L'associazione antinucleare ScanZiamo le Scorie è impegnata, o almeno ci prova, sul fronte della battaglia contro la follia nucleare, dopo aver vissuto direttamente sulle proprie spalle il peso delle scelte energetiche, unilaterali, dello stato centrale. Scelte che decretarono nel 2003 il territorio lucano idoneo ad ospitare un deposito di scorie nucleari a Terzo Cavone, in Scanzano J.co (MT). Seguirono 15 giornate di una ferma protesta da parte dei cittadini grazie alle quali si riuscì a far recedere lo stato da un progetto avveniristico,  rivelatosi non solo contro natura, ma anche approssimativo e non supportato scientificamente.


Appuntamenti

17.05.2015 16:23

Decommissioning nucleare: un’opportunità di domanda e di sviluppo

Il 20 maggio 2015, presso la sala Capranichetta dell'Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio n. 125,...

Continua...

—————

20.04.2015 11:41

Presentazione del libro " Il Deposito Italiano delle Scorie Radioattive. 18 anni di tentativi". Roma 27 aprile.

Il 27 aprile 2015, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati – Via della Missione 4, si terrà...

Continua...

—————

03.04.2015 23:20

Il Deposito nazionale per lo smaltimento dei rifiuti radioattivi

Venerdì 8 maggio 2015, l'Ordine dei Geologi del Lazio e la Società Geologica Italiana organizzano...

Continua...

—————


Homepage

Questa sezione è vuota.


Homepage

Questa sezione è vuota.


Contatti

Ass. Antinucleare ScanZiamo le Scorie

Via Taranto n. 2
Scanzano Jonico (MT) - 75020


338.7803180